101,85€ 0% 0€ 00:00


Wirecard: Rimanete calmi – tutto andrà bene!

50
1 Stern2 Sterne3 Sterne4 Sterne5 Sterne

accuse dovute a presunte irregolarità di bilancio, perdita di fiducia da parte di molti azionisti e, non ultimo, un gigantesco calo del prezzo delle azioni: Wirecard ha subito una pressione crescente nelle ultime settimane.

Per il processore di pagamento, questo è un motivo sufficiente per diffondere l’ottimismo, come ha annunciato martedì l’agenzia di stampa Reuters. Markus Braun, CEO di Wirecard, ha recentemente sottolineato su Twitter che l’azienda era “molto forte” e che “sarebbe diventata ancora più forte con una tecnologia eccezionale […..]”. “Le cifre di gennaio indicano un primo trimestre da record e non vediamo l’ora che il 2019 abbia un grande successo”, ha continuato Braun con il suo account Twitter privato.

Wirecard ha beneficiato per anni del boom globale del trading online e del pagamento mobile tramite app. A causa dell’immensa crescita, l’anno scorso l’azienda è stata promossa al Dax. A fine gennaio il Gruppo FinTech ha presentato i dati preliminari dell’esercizio precedente, che ancora una volta hanno mostrato una chiara tendenza al rialzo.

Secondo i dati preliminari, l’EBITDA (utile al lordo di interessi, imposte, ammortamenti e svalutazioni) è migliorato del 38% a circa 568 milioni di euro. Nell’anno in corso il risultato operativo è quello di aumentare anche a 740-800 milioni.

La corsa alla crescita sotto il fuoco interferente

La corsa alla crescita dell’impresa seduto con Monaco di Baviera era stato disturbato in passato tuttavia ancora e ancora una volta da rimproveri a causa di presunti affari sleali. Wirecard aveva ripetutamente respinto le accuse.

Così anche nel recente incidente che riguarda i rapporti critici del Financial Times. Ciò ha suscitato scalpore con contributi a presunte irregolarità a Wirecard a Singapore – e ha abbassato massicciamente il prezzo dell’azione del Gruppo. Secondo le informazioni di Reuters, diversi studi legali statunitensi negli Stati Uniti hanno già intentato cause collettive contro la società tedesca per ottenere il risarcimento del crollo del prezzo delle azioni.

Wirecard vuole difendersi

Il Payment Processor, d’altra parte, ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe intentato una causa contro il quotidiano economico londinese. “Wirecard sta intraprendendo un’azione legale contro FT e le sue segnalazioni non etiche”, ha detto al Gruppo Dax. “Utilizzeremo tutti i mezzi legali disponibili per proteggere l’azienda e in particolare i nostri dipendenti e i loro diritti personali.

Un post di Marco Schnepf.

A post di Marco Schnepf.

Ulteriori contenuti Wirecard :

  • Tutte le ultime notizie sulla Wirecard titoli azionari
  • L'ultima analisi del patrimonio netto
  • Wirecard Chart & Portrait
  • Buzz/Sentiment Cifre chiave

L'ultima analisi del patrimonio nett - Valutazione attuale Wirecard :

>>Clicca qui per andare alla sezione Wirecard



Disclaimer

I contributi offerti su finanztrends.info sono solo a scopo informativo. I contributi qui offerti non costituiscono una raccomandazione di acquisto o vendita in qualsiasi momento. Non devono essere intesi come una garanzia dell'evoluzione dei prezzi degli strumenti finanziari summenzionati o come un invito ad agire. L'acquisizione di titoli è rischiosa e comporta rischi che possono comportare la perdita totale del capitale investito. Le informazioni pubblicate su finanztrends.info non possono sostituire una consulenza professionale in materia di investimenti su misura per le esigenze individuali. Non si assume alcuna responsabilità o garanzia per l'attualità, la correttezza, la correttezza, l'adeguatezza e la completezza delle informazioni fornite o per perdite finanziarie. Finanztrends.info non ha alcuna influenza sui contenuti pubblicati e prima della pubblicazione di tutti i contributi non è a conoscenza dei contenuti e dell'argomento trattato. La pubblicazione dei contributi identificati per nome è di esclusiva responsabilità dei commentatori ospiti, agenzie di stampa o simili. Di conseguenza, il contenuto dei contributi non può essere considerato un interesse di investimento di finanztrendsw.info e/o dei suoi dipendenti o enti. I commentatori ospiti, le agenzie di stampa, ecc. non appartengono alla redazione di finanztrends.info. Le loro opinioni non riflettono le opinioni e le opinioni di finanztrends.info e dei suoi dipendenti. (Esclusione di responsabilità dettagliata)