01 0% 01


Wirecard: Ecco che arriva il contrattacco!

74
1 Stern2 Sterne3 Sterne4 Sterne5 Sterne

Dopo un’altra relazione del Financial Times (FT) di giovedì su un presunto scandalo finanziario che ha scatenato il terzo calo del prezzo delle azioni Wirecard nel giro di pochi giorni, il processore di pagamento ora sembra voler intraprendere un’azione legale. L’agenzia di stampa Reuters ha riferito questo venerdì.

Secondo questo, Wirecard intende citare in giudizio il giornale d’affari. “Wirecard sta intraprendendo un’azione legale contro FT e le sue segnalazioni non etiche”, ha annunciato il Gruppo Dax. Wirecard aveva ripetutamente respinto con veemenza le accuse di FT.

Wirecard parla di “accuse non provate e false”

Nell’ultimo rapporto di FT, “i dipendenti di Wirecard sono stati condannati calunniosamente con accuse non provate e false”, ha sottolineato l’azienda venerdì. “Utilizzeremo tutti i mezzi legali disponibili per proteggere l’azienda e, in particolare, i nostri dipendenti e i loro diritti personali”.

In merito alla classificazione: giovedì, il quotidiano londinese ha riferito che il CFO di Wirecard responsabile per l’Asia ha mostrato a diversi colleghi come manipolare i propri libri per convincere le autorità di Hong Kong a concedere una licenza a Wirecard. Secondo France Télécom, il sistema potrebbe essere operativo in Asia da anni. Inoltre, i documenti di FT dovrebbero dimostrare che due dipendenti leader in Germania avevano “almeno una certa conoscenza” di questo.

Un post di Marco Schnepf.

A post di Marco Schnepf.



Disclaimer

I contributi offerti su finanztrends.info sono solo a scopo informativo. I contributi qui offerti non costituiscono una raccomandazione di acquisto o vendita in qualsiasi momento. Non devono essere intesi come una garanzia dell'evoluzione dei prezzi degli strumenti finanziari summenzionati o come un invito ad agire. L'acquisizione di titoli è rischiosa e comporta rischi che possono comportare la perdita totale del capitale investito. Le informazioni pubblicate su finanztrends.info non possono sostituire una consulenza professionale in materia di investimenti su misura per le esigenze individuali. Non si assume alcuna responsabilità o garanzia per l'attualità, la correttezza, la correttezza, l'adeguatezza e la completezza delle informazioni fornite o per perdite finanziarie. Finanztrends.info non ha alcuna influenza sui contenuti pubblicati e prima della pubblicazione di tutti i contributi non è a conoscenza dei contenuti e dell'argomento trattato. La pubblicazione dei contributi identificati per nome è di esclusiva responsabilità dei commentatori ospiti, agenzie di stampa o simili. Di conseguenza, il contenuto dei contributi non può essere considerato un interesse di investimento di finanztrendsw.info e/o dei suoi dipendenti o enti. I commentatori ospiti, le agenzie di stampa, ecc. non appartengono alla redazione di finanztrends.info. Le loro opinioni non riflettono le opinioni e le opinioni di finanztrends.info e dei suoi dipendenti. (Esclusione di responsabilità dettagliata)