01 0% 01


Commerzbank: la tendenza al rialzo è la tenuta?

50
1 Stern2 Sterne3 Sterne4 Sterne5 Sterne

Partendo da un massimo di 9,65 euro a settembre, il titolo Commerzbank è sceso in autunno a 5,50 euro il 27 dicembre. A questo livello, i tori hanno iniziato un contro-movimento. Alla fine di gennaio, l’azione è stata anticipata alla quotazione di 50 giorni a 6,93,93,

EUR.

Il tentativo di superare la media mobile è fallito all’inizio. Solo nella seconda metà di febbraio si è registrato un aumento significativo rispetto all’EMA50. Il 4 e 18 marzo ha portato a nuovi massimi annui di 7,48 e 7,70 euro, che sono stati successivamente ripetutamente sostituiti da contro-movimenti al di sotto della linea dei 50 giorni. Anche dopo il massimo attuale per l’anno del 17 aprile a 8,25 euro, che era stato quasi raggiunto di nuovo il 2 maggio, un ritorno alla linea di 50 giorni impostata in.

Gli acquirenti si trovano quindi di fronte al compito di difendere la linea a 50 giorni a 7,45 euro e la tendenza al rialzo a medio termine dall’inizio di gennaio. In caso di successo, sarà possibile un nuovo aumento fino al massimo annuo di 8,25 euro. Se questa resistenza può essere superata in modo sostenibile, è probabile una continuazione del rally fino al massimo dell’8 novembre a 8,94 euro.

Tuttavia, se gli acquirenti non riescono a difendere la linea dei 50 giorni, la tendenza al rialzo a medio termine viene immediatamente alla ribalta. La quota potrebbe raggiungere i 7,25 Euro. Una rottura del trend ribassista potrebbe portare ad un rimbalzo dal minimo del 26 marzo di 6,74 Euro. Se anche questo sostegno non può essere mantenuto, una ricaduta minaccia il minimo dell’8 febbraio con 6,02 euro/p



Disclaimer

I contributi offerti su finanztrends.info sono solo a scopo informativo. I contributi qui offerti non costituiscono una raccomandazione di acquisto o vendita in qualsiasi momento. Non devono essere intesi come una garanzia dell'evoluzione dei prezzi degli strumenti finanziari summenzionati o come un invito ad agire. L'acquisizione di titoli è rischiosa e comporta rischi che possono comportare la perdita totale del capitale investito. Le informazioni pubblicate su finanztrends.info non possono sostituire una consulenza professionale in materia di investimenti su misura per le esigenze individuali. Non si assume alcuna responsabilità o garanzia per l'attualità, la correttezza, la correttezza, l'adeguatezza e la completezza delle informazioni fornite o per perdite finanziarie. Finanztrends.info non ha alcuna influenza sui contenuti pubblicati e prima della pubblicazione di tutti i contributi non è a conoscenza dei contenuti e dell'argomento trattato. La pubblicazione dei contributi identificati per nome è di esclusiva responsabilità dei commentatori ospiti, agenzie di stampa o simili. Di conseguenza, il contenuto dei contributi non può essere considerato un interesse di investimento di finanztrendsw.info e/o dei suoi dipendenti o enti. I commentatori ospiti, le agenzie di stampa, ecc. non appartengono alla redazione di finanztrends.info. Le loro opinioni non riflettono le opinioni e le opinioni di finanztrends.info e dei suoi dipendenti. (Esclusione di responsabilità dettagliata)