Dr. Bernd Heim

  • Autor

Bernd Heim è un autore di successo e un noto giornalista finanziario. Volete intrattenimento e informazioni sull’eccitante argomento dei mercati azionari? Allora siete venuti nel posto giusto! Nella sua colonna mattutina ‘7 vor 8’ su http://7vor8.de/start/ si possono trovare commenti, fatti e informazioni di base sull’emozionante ed estenuante argomento ‘mercato azionario’.

Quello che leggete qui non è sempre inteso come serio da morire, ma ha la pretesa di qualità e profondità.


Alle Artikel
DatumArtikelLeser
15. Feb
Alfabeto: ostacoli pesanti davanti a voi!+Il titolo Alphabet ha raggiunto un nuovo massimo storico di USD 1.291,44 a fine luglio 2018. Ciò ha portato alla realizzazione di utili e alla formazione di una tendenza al ribasso a medio termine che gli acquirenti non sono riusciti a spezzare entro la fine dell’anno. Tuttavia, sono stati in grado di evitare uno slittamento […]
Weiterlesen
68
15. Feb
ProSiebenSAT.1: persiste la debolezza degli acquirenti+La tendenza del titolo ProSiebenSAT1 Media è in calo da mesi. Non è cambiato molto nelle prime settimane del nuovo anno di borsa. Da un minimo di 13,90 euro il 4 gennaio, il prezzo dell’azione è salito a 16,98 euro il 25 gennaio, superando temporaneamente la soglia dei 50 giorni. Ma questo movimento di ripresa […]
Weiterlesen
74
15. Feb
Alleanza: Questi ostacoli devono essere superati dai compratori.+Il titolo Allianz ha un trend di crescita intatto nel lungo termine. E ‘già iniziato nel 2011 e ha portato alla formazione di un impressionante massimo di 206,85 euro nel gennaio 2018. Successivamente, lo stock è andato in una correzione che non è ancora stata completata. Tuttavia, la pressione da parte degli acquirenti per terminare […]
Weiterlesen
62
15. Feb
Nordex: Nuovo ordine importante aumenta il prezzo delle azioni+Da novembre 2017, il titolo Nordex si muove lateralmente volatile a un basso livello. Tra i 7,09 e gli 11,69 euro, acquirenti e venditori si trovano a lottare con la questione se in questo settore si possa sviluppare un fondo a lungo termine. Nel dicembre 2018, il valore si è avvicinato di nuovo al limite […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Tesla: Catturato nella tendenza al ribasso+Il prezzo dell’azione Tesla è salito da $247,77 a $379,49 tra il 10 ottobre e il 7 novembre, prima di passare ad una correzione che l’ha fatto scendere a $294,09 entro il 26 dicembre. Gennaio è stato conciliante nella prima metà del mese, portando gli acquirenti a 352,00 dollari entro il 16 gennaio. Due giorni […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Netflix: gli acquirenti stanno prendendo slancio per la prossima f...+A metà giugno, il titolo Netflix ha raggiunto il suo massimo del 2018 per l’anno a 423,20 USD, per poi subire una correzione. Ciò ha fatto scendere il valore a 231,26 USD entro il 28 dicembre. Chiunque abbia pensato che il titolo Netflix avesse perso il suo appeal per gli investitori è stato rapidamente indotto […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Deutsche Börse: Vendita invece dei massimi storici+Le azioni di Deutsche Börse AG non sono riuscite due volte la scorsa estate a superare la barriera dei 120,00 Euro e a raggiungere un nuovo massimo storico. A ciò ha fatto seguito un utile, che ha fatto scendere il prezzo del titolo a 102,40 euro entro il 18 dicembre. Il 27 dicembre, questo basso […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Siemens: Un compito difficile per i poliziotti+La quota Siemens ha raggiunto il massimo storico di 133,50 euro il 4 maggio 2017 e da allora ha registrato una tendenza al ribasso. Per molto tempo questo ha avuto luogo in un canale di tendenza. Il 7 febbraio, tuttavia, il titolo è sceso da questo canale. All’inizio c’erano segni di un peggioramento della tendenza, […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Nestlé: Gli investitori celebrano le cifre+Dopo essere sceso sotto i 65,00 euro in estate, le azioni Nestlé hanno ottenuto ottimi risultati negli ultimi mesi. Entro il 4 dicembre, il titolo ha raggiunto un massimo di 76,24 euro per poi scendere a 68,88 euro entro il 27 dicembre. A questo livello, è iniziato un rally che, dopo un aumento dinamico, ha […]
Weiterlesen
74
15. Feb
Daimler: Gli acquirenti provano di nuovo+A fine gennaio 2018, il titolo Daimler ha iniziato una sostenuta tendenza al ribasso, passando da 76,48 euro a 44,51 euro entro il 2 gennaio 2019. Gli investitori hanno approfittato del basso livello di acquisto, iniziando un rally che ha spinto il prezzo al di sopra della linea dei 50 giorni a metà mese. Dopo […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Siemens Heathineers: L’acquirente non manca di resistenza+Nella sua storia relativamente breve del mercato azionario, il 29 agosto 2018 il titolo Siemens Heathineers ha raggiunto il suo attuale massimo storico di 39,94 euro. Successivamente, il titolo ha subito una correzione, che ha raggiunto il minimo storico di 31,90 euro l’11 ottobre. Da qui, il valore è stato in grado di salire di […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Facebook A: Il divario sarà chiuso ora?+Dopo che la quota di Facebook ha raggiunto un nuovo massimo storico di USD 218,62 alla fine di luglio, il valore si è trasformato in una correzione. Gli investitori hanno evitato l’azione, con il risultato che il prezzo è sceso al minimo di 123,02 dollari USA entro il 24 dicembre. Il quadro è cambiato alla […]
Weiterlesen
68
15. Feb
MorphoSys: gli acquirenti iniziano un nuovo approccio!+Il titolo MorphoSys ha raggiunto un nuovo massimo di 124,71 Euro nell’estate dello scorso anno e poi ha subito una correzione. L’11 ottobre il corso dell’azione è sceso a 75,50 euro. Anche se gli acquirenti sono riusciti ancora una volta ad aumentare il prezzo a 109,81 euro in autunno, non ci sono stati acquisti successivi […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Borussia Dortmund: Altri minimi minacciati+La quota Borussia Dortmund ha raggiunto un massimo di 10,29 euro il 12 novembre e poi ha subito una correzione. Ha ridotto il prezzo del titolo ad un minimo di 7,71 euro entro il 10 dicembre. Questa vendita è stata seguita da un altro aumento. Entro il 5 febbraio, il prezzo dell’azione è salito a […]
Weiterlesen
68
15. Feb
Infineon: Aspettando lo sciopero di liberazione+A fine ottobre, il titolo Infineon è sceso al minimo di 15,75 euro e ha avviato una contromossa. Ha fatto salire il prezzo delle azioni a 20,25 euro entro il 3 dicembre, formando un picco impressionante. Nelle quattro settimane successive, il prezzo è sceso a 16,35 euro entro il 3 gennaio. Il nuovo anno appartiene […]
Weiterlesen
68